I ricercatori di Kaspersky Lab hanno scoperto un nuovo malware che utilizza i router Mikrotik come vettore di attacco per accedere al computer ed eseguire diverse azioni, come il furto di dati sensibili.

Si tratta di Slingshot e nonostante la sua scoperta risalga solo a soli pochi giorni fa, la sua diffusione risale addirittura al 2012. Motivo della sua latitanza è principalmente la complessità del suo codice malevolo, talmente sofisticato da essere passato inosservato in tutti questi anni.

Il malware è infatti in grado di eludere i controlli degli antivirus installati nel proprio pc attraverso l’uso della crittografia: la sua modalità di attacco così complessa e multilivello si pensa sia stata finanziata da qualche governo per promuovere la lotta al terrorismo in Iraq, Afghanistan, Kenya, Giordania, Libia e Turchia.